SACRO CUORE DI GESU'
DIVINA MISERICORDIA
CUORE IMMACOLATO DI MARIA
TRE AVE MARIA
SANTE PIAGHE DI GESU'
ROSARIO DELLE LACRIME
VERGINITA' MARIA
MARIA SS. NEL MONFORT
STABAT MATER
foto nozze Cana
Rispetto di Maria SS
PREGHIERA A SANTA RITA
pericolo yoga Montichiari
inganno yoga
testimonianza no yoga
l'inganno dei mantra
Annunciazione
La fuga in Egitto
Claudel
         Ecco la VERGINE  concepirà e partorirà un FIGLIO. (Isaia)

In Isaia Dio profetizza Maria SS.  e  in Lei  un’  idea di Verginità inaccessibile al  mondo  .

Maria  è immune  dalla  più insignificante delle trasgressioni alle leggi di Dio ( purezza di spirito) e immune per tutta l' "eternità"  dalla  “conoscenza”  di un uomo   (castità del corpo) per essere in questa unicità verginale consacrata  al suo Creatore .

Se  l ‘ idea  nella filosofia  Platonica  perde e si deforma nel mondo  per esserne una brutta copia dell’originale,nel Vangelo , l’idea di Verginità  prende forma  umana   e  con un’  adesione perfetta alla volontà divina  di Maria SS diventa con  Lei   un tutt’uno   per esserne modello per sante e martiri che  hanno accolto la castità  per  fare proprio il consiglio  paolino di risparmiarsi le tribolazioni della carne (Lettere dei corinzi ) e quello di Cristo  di farsi “come eunuchi  per il Regno dei cieli.”

Maria è Regina delle vergini perché in Lei è  incarnata  la  prospettiva divina della  Verginità.

Nel progetto divino  Lei è la Vergine   Madre del Creatore , e  mai inferiore alle sue imitatrici ,le conduce al Re:

Figlie di re stanno tra le tue predilette; alla tua destra la regina in ori di Ofir   (  salmo 44)

…..la figlia del re è tutta splendore gemme e tessuto d’oro è il suo vestito.E’ presentata al re in preziosi ricami ; con lei le vergini compagne a te sono condotte (salmo 44)

 

La Verginità come dono  per farsi graditi ,in maniera particolare, a Dio :

Vi sono infatti eunuchi che sono nati così dal seno della madre; ve ne sono alcuni che sono stati resi eunuchi dagli uomini, e vi sono altri che si sono fatti eunuchi per il regno dei cieli. Chi può capire capisca". Matteo  19,10

 

Così nella profezia delle Scritture ,la Madonna ha  i vestiti  della grazia di Dio e  i suoi meriti  davanti  al suo Creatore sono come i metalli più preziosi  e come con  gli abiti più raffinati. La sua rispondenza  in vita  alla volontà  divina luccica come  oro  davanti  agli occhi del mondo e soprattutto dei cristiani , che nella Bibbia,   leggono lo splendore con cui Dio l’ha voluta vestire.

 

Voi siete la luce del mondo; non può restare nascosta una città collocata sopra un monte né si accende una lucerna per metterla sotto il moggio, ma sopra il lucerniere perché faccia luce a tutti quelli che sono nella casa. Così risplenda la vostra luce davanti agli uomini, perché vedano le vostre opere buone e rendano gloria al vostro Padre che è nei cieli. Matteo 5 14

Maria  è la città sul monte  per i cristiani e  Lei  riflesso  , perfetto nella creatura, della Luce di Cristo si fa  modello senza peccato per gli ascoltatori di quelle parole evangeliche che dureranno  finché  dureranno cielo e terra .

Chi è mia Madre ? e chi sono i miei fratelli?

In realtà , Maria supera   la maternità     carnale    per  suggellarla  nella perfetta verginità di corpo e di spirito  entro   i  canoni  della   Maternità evangelica   della Volontà del suo Figlio ,  e in questa unicità Maria SS.     ha   complementato ,  con   nei suoi meriti di obbedienza ,   l’evento irripetibile   della maternità   divina in modo che le due Maternità coincidessero e si sovrapponessero  per esserne una sola.

Così  Lei  ha quel posto  “alla destra del Re “   (negato a Giacomo e Giovanni)  da  Dio preparato  per Lei :

e gli si avvicinarono  Giacomo e Giovanni , i figli di Zebedeo , dicendogli”Maestro , noi vogliamo che tu faccia quello che ti chiederemo”.

 Egli disse loro “cosa volete che io faccia per voi ?”

Gli risposero:  concedici  di sedere nella tua gloria uno alla tua destra  e uno alla tua sinistra. Gesù disse loro :  Voi non sapete ciò che domandate . Potete bere il calice che io bevo, o ricevere il battesimo con cui sono stato battezzato?” gli risposero :”lo possiamo”

 E Gesù disse  “Il calice che io bevo, anche voi lo berrete  ,il battesimo che io ricevo anche voi lo riceverete ma s edere alla mia destra o alla mia sinistra  non sta   a me concederlo : è per coloro per i quali è stato preparato”   Marco 10:40

MARIA REGINA  

 

“Io sono uscita dalla bocca dell’altissimo e ho ricoperto come nube la terra. Ho posto la mia dimora lassù  il mio trono  era su una colonna di nubi.  Il giro del cielo da sola ho percorso , ho passeggiato nelle profondità degli abissi . Sulle onde del mare e su tutta la terra , su ogni popolo e nazione ho preso dominio.

Nella città amata mi ha fatto abitare  ,in Gerusalemme è il mio potere.  ……… Chi mi obbedisce  non si vergognerà chi compie le mie opere non peccherà  “  Siracide  (24 -3   ;24:6  )(24:21) 

 

 

                                              " Fratelli"   di Gesù

La Bibbia rivela una visione dell’essere fratelli, che prescinde  molto dalle nostre prospettive  linguistiche   con valenze “ flessibili “    con significati in Dio , nella fraternità, nella consanguinetà , nella  generica parentela.

 

 

                                             Fratelli (generica parentela)

Abram dunque prese la moglie Sarai, e Lot, figlio di suo fratello      Genesi  (12 -5)

 

 Abram disse a Lot: «Non vi sia discordia tra me e te, tra i miei mandriani e i tuoi, perché noi siamo fratelli. Gen(13-8)

 

                                     Fratelli  (non consanguinei in omonimie)

 

Sua madre non si chiama Maria e i suoi fratelli Giacomo, Giuseppe,….’   Matteo  28.1

“c’era Maria di Magdala, Maria madre di Giacomo e Giuseppe, e la madre dei figli di Zebedeo

 ( Matteo 27,55.56)

Passato il sabato, all'alba del primo giorno della settimana, Maria di Màgdala e l'altra Maria andarono a visitare il sepolcro.        ( Matteo  13.55)

 

                                                  Centinaia di  fratelli

Dei figli di Keat: Urièl il capo con i centoventi fratelli; 6 dei figli di Merari: Asaia il capo con i duecentoventi fratelli; 7 dei figli di Gherson: Gioele il capo con i centotrenta fratelli; 8 dei figli di Elisafan: Semaia il capo con i duecento fratelli; 9 dei figli di Ebron: Eliel il capo con gli ottanta fratelli; 10 dei figli di Uzziel: Amminadàb il capo con i centodieci fratelli.

 

MARIA HA UNA VERGINITA' COME PROFESSATO DALLA CHIESA :PERPETUA .LEI E' VERGINE   :PRIMA, DURANTE E DOPO IL PARTO

 

A proposito della Verginità di Maria:

La prospettiva occidentale,  che  annullando  i dogmi della chiesa, vuole chiudere    la Bibbia  negli  schema  antropologici  e linguistici della  propria cultura , finisce con il piegare  la Parola di Dio entro la visione personalistica    del lettori innalzando loro a interpreti delle Scritture, quando la Rivelazione  è grazia di Dio che nello Spirito Santo consente l’acceso alla comprensione della Scritture.



Site Map