SACRO CUORE DI GESU'
DIVINA MISERICORDIA
CUORE IMMACOLATO DI MARIA
TRE AVE MARIA
SANTE PIAGHE DI GESU'
ROSARIO DELLE LACRIME
VERGINITA' MARIA
MARIA SS. NEL MONFORT
STABAT MATER
foto nozze Cana
Rispetto di Maria SS
PREGHIERA A SANTA RITA
pericolo yoga Montichiari
inganno yoga
testimonianza no yoga
l'inganno dei mantra
Annunciazione
La fuga in Egitto
Claudel
Alla seduzione che ha coinvolto molti cristiani sugli errori nella preghiera sta cercando di porre rimedio la Regina della pace.

Messaggio 2/2/2011 “Cari figli, vi radunate intorno a me, cercate la vostra strada, cercate, cercate la verità, ma dimenticate la cosa più importante: dimenticate di pregare correttamente. Le vostre labbra pronunciano parole senza numero, ma il vostro spirito non prova nulla. Vagando nelle tenebre, immaginate anche Dio stesso secondo il vostro modo di pensare e non quale è veramente nel Suo Amore. Cari figli, la vera preghiera proviene dalla profondità del vostro cuore, dalla vostra sofferenza, dalla vostra gioia, dalla vostra richiesta di perdono dei peccati. Questa è la via per la conoscenza del vero Dio e con ciò stesso anche di se stessi, perché siete creati a Sua immagine. La preghiera vi condurrà al compimento del mio desiderio, della mia missione qui con voi, l’unità nella famiglia di Dio. Vi ringrazio”.




Purtroppo sempre più esiste il tentativo di equiparare le religioni con diverse seduzioni : una di queste  è il mantrismo.
Il mantra oltre ad essere un'idea sbagliata di preghiera , nasconde il tentativo di allontanare da Cristo vera Via. Con l'idea pericolosa di mantra si vuol dire che le preghiere sono equivalenti. Il   mantrista vuole  dire al suo lettore/ascoltatore che  pronunciare l' om e dire il Padre nostro è  in fondo la stessa cosa.Quando  i mantristi parlano  di dio unico intendono nella parola unico, che le varie prospettive  di Dio di ogni religione sono tutte ugualmente vere.

Il vero Dio è la SS.Trinità, non un dio unico   svuotatato di ogni cartteristica per renderlo accettabile a tutti.

Spesso, invece , il mantra si configura per i mantristi , come una vera e propria formula che permette di accedere a dio inteso come universo , ricalcando una vibrazione sonora fatta secondo loro all'inizio dei tempi, pronunciando la parola om.

Quest'idea viene fatta propria anche da alcuni cristiani,che vengono condotti  dentro una visione induista,che i più non vedono e che allontana dalla vera Fede.
La recitazione necessaria delle preghiere cristiane (vedi il rosario) non è mai una serie di mantra, perchè la recitazione dei mantra nella loro ripetizione è molto simile a tecniche di autoipnosi, che niente ha a che vedere con la preghiera cristiana che è sempre preghiera del cuore.
I mantristi utilizzano per convincere i loro interlocutori l'esempio dell'esicasmo , ma l'esicasmo non era  tecnica magica, ma sempre una voglia di avere sempre nel cuore Gesù.
La preghiera non è mai un formulario per aprire la "dimensione spirituale"  con una specie di tecnicismo "magico - esoterico".
Mai il semplice pronunciamento delle parole in sè  ci rapporta alla SS.Trinità, ma è sempre la Grazia di Dio che è sempre un dono , noi da soli  potremmo solo ripetere parole vuote , chi pensa di rapportarsi a  Cristo ( che è seconda persona della SS.Trinità) con il mantrismo è in grave errore ,  sempre bisogna provare a pregare con il cuore  come insegna la Chiesa, anche e in particolar modo quando si dice il rosario.
La Madonna ci invita a pregare, perchè la preghiera è necessaria ,ma in maniera cristiana mai induista.
Noi non siamo Dio , ma siamo creature e non attraverso formule ci rapportiamo co Dio ,ma nella maniera ben sintetizzata  dalla Madonna nel messaggio del 2 /2/2011




Ratzinger ha detto nell'intervista del 1999 ad Artizzu:

E' possibile coniugare il mantra con la preghiera cristiana?

Il mantra è una preghiera rivolta non a Dio, ma ad altre divinità che sono idoli.


Quindi il mantra per il cristiano è una frma di idolatria

Lettera ai Corinzi
O non sapete che gli ingiusti non erediteranno il regno di Dio? Non illudetevi: né immorali, né idolatri, né adulteri, né effeminati, né sodomiti, né ladri, né avari, né ubriaconi, né maldicenti, né rapaci erediteranno il regno di Dio”




 Il rosario  deve essere fatto con il cuore e mai  come una  vibrazione sonora
.







Messaggio del 19 febbraio 1984 MEDJUGORJE

«Voi dovete rispettare la religione di tutti, ma anche conservare a ogni costo la fede cattolica per voi e per i vostri figli».

Messaggio del 13 gennaio 1984
«
La Messa è la forma più alta di preghiera. Non riuscirete mai a capirne la grandezza. Perciò siate umili e rispettosi durante la celebrazione e preparatevi a essa con molta cura. Vi raccomando di partecipare tutti i giorni alla Messa».

Site Map